Home » L'I Ching per il manager » 34. TA CIUANG – La potenza del grande - Energia

34. TA CIUANG – La potenza del grande - Energia

34. TA CIUANG – La potenza del grande - Energia - Ching & Coaching

Un responso molto gradito a tutti i giovani manager in carriera.

Il segno rappresenta un giovane, energico, ed è correlato all’inizio della primavera che, in questo caso, può simboleggiare anche la primavera di una carriera di successo. E TA CIUANG promette successo, mettendo in guardia dall’eccesso di ambizione e dal rischio di essere precipitosi.

Ma il rischio, il vero grande rischio, è di essere talmente sicuri del proprio successo da farsene affascinare, dimenticando di controllare se le proprie azioni sono in armonia con la giustizia e col tempo. In pratica, sì alla carriera, no al carrierismo.

Le singole linee contengono moniti specifici e indicano i comportamenti adeguati.

Il nove all’inizio indica un ambiente sfavorevole all’azione e la tentazione a forzare la situazione. Ma questa è arroganza e violenza, e l’esito diventa negativo.

Il nove al secondo posto specifica che ora la via è aperta. Moderazione, attenzione all’equilibrio interiore e lealtà porteranno al successo.

Il nove al terzo posto evidenzia ostacoli, che si vogliono abbattere con la forza. Essere consapevoli delle difficoltà è bene, cercare di abbatterli con violenza no.

Il nove al quarto posto segnala risultati positivi che si possono ottenere eliminando con pazienza le difficoltà e correggendo i propri difetti.

Il sei al quinto posto racconta di una persona di successo che interiormente è debole. Potere esterno e debolezza interiore conducono ad essere vigliacchi, a giudicare e a prevaricare. La linea non indica disgrazia: c’è ancora tempo e modo per correggersi, ma è bene fare attenzione.

Il sei sopra mostra, invece, come l’eccessiva sicurezza in se stessi induca a procedere con fretta e eccessiva forze, giungendo a situazioni di stallo totale. Procedere ulteriormente sarebbe un errore. Fermarsi, esaminare le difficoltà, essere pazienti nel risolverle può ancora portare al successo.

Pubblicità