Home » Articoli Ching & Coaching » Femminilità in cammino » Gli archetipi del femminino

Gli archetipi del femminino

Gli archetipi del femminino - Ching & Coaching

Indagare, conoscere e lavorare sulle proprie energie femminili è possibile e auspicabile. Uno dei mezzi migliori è quello di lavorare con gli archetipi.

Dobbiamo a Jung le prime teorie sugli archetipi. Da allora abbiamo fatto parecchia strada e oggi gli archetipi sono strumenti utilizzati nella conoscenza e nella crescita personale, con fantastici risultati.  

Per conoscere e lavorare con gli archetipi delle energie femminile ci sono diversi percorsi, tutti potenzialmente utili.

Possiamo rivolgerci ai Tarocchi, dove le caratteristiche della Papessa sono molto diverse da quelle dell’Imperatrice e ancora da un arcano maggiore tipico del potere femminile: la Luna.

Possiamo conoscere le Dee, a partire da Era (Giunone), Atena, Venere, o molte altre, conosciute come dee minori ma utilissime per segmentare meglio le energie.

Possiamo anche lavorare con le parti tipicamente femminili attraverso il Voice Dialogue, imparando ad esempio a conoscere la matriarca.

O possiamo esercitarci con ruoli “attuali”: la madre, la figlia, la moglie, l’amante, la prostituta, l’angelo del focolare, …

Ciascuno, uomo o donna, può trovare il percorso archetipico che gli è più congeniale, e non è difficile trovare corsi che offrono una guida.

Pubblicità