Home » L'I Ching » Esagrammi » Esagramma 34. TA CIUANG – La potenza del grande

Esagramma 34. TA CIUANG – La potenza del grande

Esagramma 34. TA CIUANG – La potenza del grande - Ching & Coaching

Energia, movimento, potenza e inizio della primavera

In questo esagramma ci sono tutte le avvisaglie e i requisiti per un pieno successo, ma anche alcune avvertenze:

  • la potenza può diventare arroganza e violenza,
  • la promessa e il profumo del successo possono indurre a mete troppo ambiziose,
  • l’inizio della primavera contiene ancora il pericolo di gelate improvvise.

Quindi sì, successo, ma cautela.

Il successo è possibile, ma non è dovuto, è a portata di mano, ma tutt’altro che raggiunto.

Realizzare questo esagramma richiede attenzione ed equilibrio. Bisogna allinearsi col tempo, avere pazienza, agire solo in armonia con la giustizia.

Il nome stesso del segno dovrebbe servire come segnale e ammonimento: la potenza del grande. Da una parte contiene la promessa di grandi successi, ma contemporaneamente contiene un avviso importante: non è da tutti saper essere “grandi”.

Particolarmente significativo diventa quindi il signore del segno, il nove al quarto posto, che invita alla pazienza per rimuovere gli ostacoli e, soprattutto, per migliorare e correggere se stessi. La potenza si trasforma così da manifestazione di pura forza diventando una solidissima base su cui poggiare per farsi carico di successo e responsabilità.