Home » L'I Ching » Esagrammi » Esagramma 6. SUNG - La lite

Esagramma 6. SUNG - La lite

Esagramma 6. SUNG - La lite - Ching & Coaching

Il sesto esagramma dell’I Ching racconta il litigio, il conflitto a viso aperto.

L’elemento più positivo di questo esagramma è la chiarezza, la trasparenza: non c’è maldicenza, nessuno si nasconde. Il litigio è a viso aperto, ma è una lite molto seria e molto grave, che porta solo a sconfitta per entrambe i contendenti.

Certo, meglio una lite di maldicenza strisciante, di sordo rancore, ma la lite qui descritta non è di quelle che portano a chiarimento e risoluzione del conflitto. Qui si comincia poco a poco e, se non ci si ferma, si andrà verso il conflitto di lunga durata, privo di chiarimento e comprensione reciproca.

Né ci sarà alcun tipo di vittoria, e non importa se, prima del conflitto, si era dalla parte della ragione o del torto. Il perdurare del conflitto porterà, inevitabilmente, a essere perdenti e ad accumulare torto su torto per entrambe.

Solo questa consapevolezza conta davvero. Per questo l’I Ching suggerisce una profonda riflessione prima di iniziare la lite, di fermarsi a metà strada, o, ancora, cercare un saggio esterno che possa mediare e arbitrare la situazione prima che sia troppo tardi.

Pubblicità