Home » L'I Ching » Esagrammi » Esagramma 3. CIUNN - La difficoltà iniziale

Esagramma 3. CIUNN - La difficoltà iniziale

Esagramma 3. CIUNN - La difficoltà iniziale - Ching & Coaching

Il Cielo e la Terra si sono uniti: è l’inizio di qualcosa di nuovo

Un proverbio popolare recita: “chi ben comincia è a metà dell’opera” e, parallelamente, Lao Tse dice: un viaggio lungo mille chilometri inizia con un piccolo passo.

Quel piccolo passo è, in genere, difficile, complesso, ma cominciare bene è essenziale.

Nel terzo esagramma dell’I Ching, La difficoltà iniziale sono contenuti entrambe i concetti: l’importanza e la difficoltà di iniziare. Non è ancora tempo, il futuro sta creandosi, agire è pericoloso ma prepararsi è essenziale.

Si tratta di preparare un piano, se parliamo di business, o di conoscersi meglio, se la domanda riguarda una relazione sentimentale. Ci saranno prove da superare, ostacoli, ci saranno scelte da fare e priorità da stabilire, è opportuno cercare chi potrà aiutarci o chi sarà in grado di farci da guida.

Le prospettive sono ottime: l’esagramma promette successo, a patto che non ci si faccia guidare dall’arroganza, dalla presunzione, dalla fretta o dalla paura.

Pubblicità