Home » L'I Ching » Esagrammi » Esagramma 54. KUI ME - La ragazza che va sposa

Esagramma 54. KUI ME - La ragazza che va sposa

Esagramma 54. KUI ME - La ragazza che va sposa - Ching & Coaching

Per me è sempre stato un esagramma piuttosto ostico e, soprattutto, fatico a ricordare che il responso è tutt’altro che favorevole.

Mi sembrava che ci fosse un contrasto tra il titolo dell’esagramma “La ragazza che va sposa” e l’interpretazione.

Poi, finalmente, ho trovato la chiave di lettura che, in realtà, è banale ed evidenzia situazioni fin troppo frequenti.

Infatti si parla di una ragazza che si accontenta di qualunque uomo pur di contrarre matrimonio, o accetta di diventare la moglie secondaria secondo il linguaggio dell’antica Cina, di essere l’infelice amante di un uomo sposato per usare un linguaggio più moderno. In pratica descrive una donna che pensa di non poter vivere senza una qualunque relazione sentimentale, e pone l’accento proprio sul concetto di accontentarsi di qualunque relazione.

Certo, nella relazione c’è passione, desiderio e un pizzico di amore, ma per la ragazza rimane un ripiego, non una scelta.

Al di là delle relazioni sentimentali, l’esagramma racconta di ruoli di secondo piano, poco rilevanti, scarso potere decisionale, necessità di essere sempre accomodanti. Le relazioni umane sono poco profonde, conoscenze occasionali più che amicizie. Anche professionalmente l’esagramma descrive una posizione di scarsa importanza, in cui bisogna stare ben attenti a non pestare i piedi a chi detiene il potere.

La situazione è insoddisfacente, ma non è il momento per pretendere di più e, in pratica il responso che ne risulta è uno di quei momenti che ci si augura che passino presto.

Pubblicità